IT EN
TESTIMONIANZE E SCRITTI
Massimo Ranieri
50 ANNI DI ROSE ROSSE

50 anni fa feci il provino di Rose Rosse con scarso successo, all'epoca avevo diciotto anni e quando il mio produttore la portò a Milano venne bocciata perchè i discografici dissero "Come fa un ragazzo di diciotto anni a portare le rose rosse alla ragazza? A quell'età si va nei prati, si corre, si ride..."
Il mio produttore, insieme al grande Giancarlo Bigazzi che l'ha scritta insieme a Totò Savio, decise di togliermi la canzone e di proporla ad alcune cantanti che, per un motivo o per un altro, rifiutarono.
Fu così che tornò a me però come lato B del disco. Dopo un pò decidemmo, per cambiare, di proporre proprio Rose Rosse a "Senza rete".
Tempo due giorni in CGD arrivarono 170.000 richieste di dischi e il disco vendette un milione e 800 mila copie.
Io adesso sono qua grazie a quella canzone e a Giancarlo Bigazzi.

M. Ranieri in diretta da Radio2 Social Club